Migliori seggiolini per auto di fascia media,di Ottobre, 2021, prodotti, info e costi

Se vuoi scoprire quali sono i migliori seggiolini per auto di fascia media, sei nel posto giusto. In questa guida ti illustreremo tutte le caratteristiche che dovrai prendere in considerazione per portarti a casa il modello migliore per te.

Seggiolini per auto: cosa sono

I seggiolini per auto sono dei supporti da installare sul sedile della propria macchina quando si trasportano dei neonati, dei bambini e comunque dei minori. Si tratta di veri e propri sedili aggiuntivi di varie forme e misure in base all’età del piccolo. I neonati, ad esempio, non avranno un sedile vero e proprio quanto più una piccola culla dove poter mettere il bimbo anche in posizione sdraiata.

I seggiolini andranno collocati sempre sul sedile posteriore dell’auto, di solito nel senso contrario della marcia della macchina. Questi andranno agganciati bene al sedile e non solo poggiati. Infatti ogni modelli disporrà di vari cinture e agganci per garantire la sicurezza e la stabilità del bambino.

Mentre il bimbo sarà dietro, un adulto potrà sedersi accanto a lui per controllarlo. Ma il sedile non andrà mai messo nel sedile davanti del passeggero. Se sei alla ricerca dei migliori seggiolini per auto di fascia media di prezzo, devi sapere che in commercio troverai vari modelli e  sarà fondamentale saperli differenziare.

Fattori decisivi per scegliere i migliori seggiolini per auto

I seggiolini per auto non sono standardizzati in base a delle regole casuali, bensì sono omologati secondo alcune normative europee e internazionali. In linea generale, queste regole dettano la legge sull’utilizzo corretto dei seggiolini. Bisognerà sempre seguire queste regole per poter viaggiare sicuri.

I seggiolini per auto dovranno essere adoperati fino a che il bambino non superi i 150 cm di altezza. I vari modelli di solito vengono omologati per peso, se seguono la legge ECE-R44 o per altezza se invece seguono il nuovo regolamento ECE-R129 o i-Size.

L’altezza del bambino è un fattore molto importante da valutare per l’uso del seggiolino. Ma anche il peso lo è . Infatti se il bimbo sta tra i 22 kg e i 36 kg, potrà usare le alzatine, frequenti nella categoria 3. Ma potremo usarle anche se il bambino non ha raggiunto i 150 cm di altezza visto che queste sono usate per far passare le cinture.

Dovremo anche fare attenzione alla posizione delle cinture, queste dovranno trovarsi sempre all’altezza giusta e non dovranno sfilarsi né quindi essere scivolose.

Vari modelli di seggiolino per auto

In commercio troverai molti seggiolini per auto di fascia di prezzo media rientranti nelle varie categorie omologate secondo le normative. Scopriamo quali sono.

Il gruppo 0 e 0+ corrisponde alla categoria di seggiolini pensati per i neonati, ossia dai 9 ai 13 kg di peso. Potrai anche trovare dei modelli ibridi dove ritroviamo il gruppo 1, 2 e 3 e che raggruppa il peso dai 9 kili ai 36 kili. Queste tipologie sono l’ideale quando i bambini crescono molto in fretta e non vogliamo cambiare supporto troppo spesso.

Potremo trovare poi i seggiolini i-Size che sono adatti dai 40 ai 45 cm di altezza fino a che non si raggiungano i 105 cm, ossia verso i 4 anni. Questi modelli non sempre coprono la stessa fascia di peso, infatti ci sono delle tipologie che arrivano solo a 75 o a 83 cm di altezza, ovvero a circa 12 o 18 mesi. Dopodiché si potrà optare per i seggiolini per auto del gruppo 2 e 3, ovvero quelli per i bimbi che pesano circa 15 kg.

Il seggiolino dovrà a lungo essere collocato al contrario rispetto al senso di marcia. Questo perché la testa del bimbo è pesante e quindi se ci sono rischi di incidenti non vengono messi in pericolo. Infatti si consiglia di far viaggiare a lungo i bimbi in questa posizione e di passare più tardi al seggiolino successivo. In genere, dopo i primi 15 mesi i seggiolini consentono di viaggiare anche nell’altro senso di marcia.

Specifiche tecniche per la scelta

Ci sono alcune specifiche tecniche da tenere a mente per far viaggiare sicuri i bimbi aldilà dei costi dei seggiolini e dei loro accessori extra. Ad esempio, si dice che i cosiddetti cuscini da rialzo, ossia i booster da utilizzare non prima dei 6 e 7 anni, non sono molto protettivi in caso di collisioni laterali. Lo stesso discorso vale per i modelli che non hanno lo schienale o il poggiatesta.

Dovremo quindi sempre orientarci sul seggiolino che sia in linea con il peso del bimbo. Infatti ogni modello dovrà essere sempre omologato e ce ne accorgeremo dalla presenza dell’etichetta sul retro che riporta la scritta ECE R44-03, ECE R44-04, ECE-R129

A partire dal 2017 la norma vuole che i seggiolini per auto omologati abbiano uno schienale fino a che il bimbo non abbia raggiunti i 125 cm di altezza.

Quali sono i migliori seggiolini per auto di fascia media di prezzo

In commercio troverai davvero infiniti modelli di seggiolini per auto di fascia media. Ti consigliamo di basarti sulla scelta dei modelli che siano sempre in linea con il peso del tuo bambino. Dovrete quindi valutare anche la lunghezza delle cinture e la presenza del sistema di aggancio isofix. In linea generale i seggiolini per auto hanno due sistemi di installazione: le cinture di sicurezza e questo sistema isofix.

Il sistema isofix consiste in una serie di tre aggancia molto consigliati dagli esperti del settore. Grazie alle cinture a tre, creano una sorta di triplice sistema di aggancio che rendono davvero sicura la permanenza del bimbo a bordo.

Avremo un gancio superiore che va agganciato al seggiolino ed un gancio che si trova nella zona posteriore del sedile, dentro la struttura del portabagagli. Sul basso del seggiolino ci sono invece altri due agganci che servono ad allacciare gli altri ganci e a creare delle salde giunture.

I sistemi di Isofix garantiscono una grande stabilità e una protezione senza eguali.

Qual è la fascia di prezzo media dei seggiolini per auto

In una fascia di prezzo media troverai dei seggiolini per auto dal costo che va dai 100 ai 200 euro.

Potrai trovare dei modelli multifunzionali con materiali di vario tipo, dalla plastica agli elementi sintetici fino a quelli leggermente pregiati.

Nella fascia media il comfort sarà assicurato e anche gli accessori extra.

Classe 1993, giornalista pubblicista e amante della scrittura a tutto tondo. Sono laureata in lingue e letterature straniere e in editoria e giornalismo. Vivo a Roma e collaboro con alcuni siti di settore e con testate online di politica e attualità. Amo restare sempre aggiornata sulle novità del momento e mi piace raccontare agli altri le mie scoperte. La mia parola d’ordine è Curiosità.

Back to top
menu
Classifica Seggiolini Auto