Migliori seggiolini per auto costosi, di Ottobre, 2021, prodotti, info e costi

Se vuoi scoprire quali sono i migliori seggiolini per auto costosi, sei nel posto giusto. In questa guida ti spiegheremo tutto ciò che devi sapere su questi strumenti per far viaggiare il tuo bimbo sempre in sicurezza.

Seggiolini per auto: cosa sono

I seggiolini per auto sono dei supporti da installare sui sedili posteriori per far viaggiare con sicurezza i bambini. Si tratta di veri e propri sedili aggiuntivi da agganciare sul sedile inferiore dove il bambino si potrà sedere con stabilità e resterà fermo per tutta la durata del viaggio. I seggiolini dovranno essere collocati sempre sul retro del sedile e mai su quello del passeggero. Inoltre, dovranno essere sempre posizionati nel lato contrario di marcia del veicolo.

In commercio potrai trovare modelli molto diversi tra loro, con lo schienale o senza, con il rialzo o senza con i braccioli e con varie cinture di sicurezza per garantire il corretto aggancio. Sarà importante valutare anche gli accessori extra e la qualità dei materiali, soprattutto se si vogliono acquistare i migliori seggiolini per auto costosi.

I migliori modelli di alta fascia di prezzo, infatti, vi garantiranno delle funzioni davvero versatili ed innovative. Potrete godere di supporti comodi da installare e di grande comfort anche per il bambino. Ma ci sono alcune dettagli tecnici da tenere a mente durante l’acquisto, come l’omologazione e le normative europee su questi strumenti. Scopriamo ogni cosa nei prossimi paragrafi.

Fattori decisivi per la scelta dei migliori seggiolini per auto costosi

Per acquistare i migliori seggiolini per auto costosi dovrai fare riferimento ad alcuni dettagli importanti. Prima di tutto occorre precisare che i seggiolini si usano fino a che il bimbo non raggiunge i 150 cm di altezza. Potrai trovarli suddivisi nel peso, quelli omologati in base alla normativa ECE-R44, oppure all’altezza, secondo l’omologazione i-Size o ECE-R129. Dovremo sempre fare attenzione all’altezza del bimbo, almeno per assicurarci il giusto livello di sicurezza.

Infatti quando il bimbo supera i 150 cm di altezza potrà smettere di stare seduto sul seggiolino ed usare le classiche cinture di sicurezza che troviamo nell’auto. In commercio troveremo diversi modelli di seggiolini suddivisi per categorie: ossia il gruppo 0, il gruppo o+, il gruppo, 1, il gruppo 2 e il gruppo 3.

Di solito potrai scegliere alcuni elementi aggiuntivi come i rialzi. Di solito questi li ritrovi nei modelli del gruppo 3 e potrai adoperarli se il bambino rientra nel peso che si attesta tra i 22 kg e i 36 kg. Ma anche se il bimbo ancora non raggiunge i 150 cm di altezza potrai adoperare i rialzi dal momento che questi sono l’ideale per far passare le cinte al punto giusto.

Le cinture, anche se il bimbo non starà più sul seggiolino, dovranno comunque continuare ad essere correttamente controllate. Queste non dovranno sfilarsi né essere troppo scivolose, dovranno sempre trovarsi all’altezza giusta.

Vari modelli di seggiolino: saper scegliere

Sono diversi i modelli omologati di seggiolini per auto. Troverai ben 5 categorie diverse per il peso e l’altezza del bambino.

  • Gruppo 0: adatto ai bambini che non pesano più di 10 kg. In questa categoria rientrano le cosiddette navicelle per i neonati, ossia delle piccole culle dove far stare il bimbo sdraiato. Dovrai sempre posizionare questi seggiolini nel senso contrario a quello di marcia dell’auto fino al compimento del quindicesimo mese di vita.
  • Gruppo 0+: adatto ai bimbi che arrivano fino ai 13 kg. Si tratta dei cosiddetti ovetti che si possono usare dalla nascita fino a quando il bimbo non raggiunge i 105 cm di altezza. Andranno sempre posizionati nel senso contrario a quello di marcia e sono migliori delle navicelle e più sicuri, dotati anche del sistema di aggancio Isofix.
  • Gruppo 1: l’ideale per i bambini che vanno dai 9 kg ai 18 kg. Potrai installare questi seggiolini nello stesso senso di marcia dell’auto e con gli appositi sistemi di aggancio, come quello Isofix.
  • Gruppo 2: adatto per i bambini che vanno da un peso tra i 22 kg e i 36 kg. Troverai dei prodotti che hanno i rialzi e senza schienale, ossia gli alzabambini. Potrai usarli per i bimbi che rientrano nell’altezza tra i 125 cm e i 150 cm. Ma potrai sempre acquistare dei modelli con un rialzo con annesso schienale regolabile fino a 150 cm di altezza.
  • Modelli ibridi: non finisce qui. In commercio potrai trovare anche dei seggiolini con delle categorie ibride. Ad esempio potrai trovare i seggiolini con delle riduzioni interne da montare e smontare in base alla crescita del bimbo e sono omologati con i gruppi 0+, 1, 2 e 3. Questi modelli ibridi saranno molto più versatili e potranno essere adoperati più a lungo.
  • Ma troverai anche i seggiolini i-Size che rientrano nei gruppi 0+ ed 1, sono adoperabili dalla nascita fino al raggiungimento dei 105 cm di altezza, ossia 18 kg di peso.

Sistema di montaggio Isofix

Il sistema Isofix è un termine che sentirai e leggerai molto spesso nelle etichette dei seggiolini. Si tratta di un sistema di installazione molto rapido e sicuro. Prevede la presenza di agganci che vanno a creare una vera e propria triplice sicurezza.

Dispone infatti di un sistema di allaccio a tre punti. Alla base ci sono due connettori che si fissano all’auto, poi c’è una cinghia che si fissa sulla parte posteriore del sedile.

Omologazione

I seggiolini per auto, anche quelli costosi, dovranno sempre avere una etichetta riportante i dati dell’omologazione. Si tratta di un foglietto arancione che riporta le scritte  ECE R44-03, ECE R44-04, ECE-R129.

Ormai, le regole sull’omologazione sono sempre più rigide. Ad esempio, a partire dal 2017, i nuovi seggiolini omologati devono disporre di uno schienale che raggiunga i 125 cm di altezza.

Accessori extra per seggiolini auto costosi

I migliori modelli di seggiolini auto costosi avranno delle aggiunte davvero accattivanti. Potrai disporre di braccioli da poter regolare, di uno schienale e anche di un poggiatesta.

I migliori seggiolini auto costosi avranno sicuramente dei rivestimenti e delle finiture per garantire il maggiore comfort al bimbo. Potrai trovare un rivestimento interno e delle strutture laterali robuste per sostenere il corpo del bimbo. Ma anche la seduta girevole di 90 gradi o di 360 gradi. Questa funzione ti permetterà di ruotare il seggiolino con facilità, soprattutto se hai un veicolo poco spazioso o se vuoi stare comodo tu sedendoti al fianco del piccolo.

Potrai così avere una maggiore libertà nei movimenti e anche il bambino sarà molto comodo.

Dispositivi anti abbandono

Quando devi acquistare i migliori seggiolini auto costosi, dovrai anche fare attenzione alla presenza di dispositivi anti abbandono. Questi li ritroverai sicuramente nei modelli del gruppo 0, 0+, 1 e 2. Si tratta del nuovo dispositivo obbligatorio con l’entrata in vigore della Legge Salva Bebè del 2019.

Ormai tutti i brand sono provvisti di modelli con questa nuova funzione per evitare il pericolo di lasciare il bimbo in macchina. Il sistema riduce le morti causate dall’abbandono dei bambini in macchina da parte dei genitori. 

Migliori materiali per seggiolini auto costosi

I migliori seggiolini per auto costosi disporranno di certo dei materiali più pregiati in commercio. Di solito sono i modelli economici e di bassa fascia di prezzo ad avere dei rivestimenti in materiali plastici e sintetici.

Invece, i seggiolini per auto costosi avranno a disposizione anche dei rivestimenti per la seduta interna con dei tessuti di prima qualità.

Potrai trovare dei modelli con gli interni in velluto o altri materiali da poter lavare. Sicuramente dovrete fare attenzione che non vi siano materiali tossivi e che ci siano solo rivestimenti antiallergici.

 

Classe 1993, giornalista pubblicista e amante della scrittura a tutto tondo. Sono laureata in lingue e letterature straniere e in editoria e giornalismo. Vivo a Roma e collaboro con alcuni siti di settore e con testate online di politica e attualità. Amo restare sempre aggiornata sulle novità del momento e mi piace raccontare agli altri le mie scoperte. La mia parola d’ordine è Curiosità.

Back to top
menu
Classifica Seggiolini Auto